.
Annunci online

gioischia
Il mondo intorno a me
 
 
 
 
           
       

Isola d'Ischia 
le foto della mia isola raccolte in un
gruppo che ho creato su Flickr


Queste sono le foto che ho pubblicato su Flickr,
e ve le potete gustare in slideshow

 

CAMPIONI
DEL
MONDO



IL CIELO E' AZZURRO SOPRA BERLINO 
ITALIA GERMANIA 2-0





In questo mondo di guerra e violenza
 anche i fiori piangono ...
 e noi continuiamo a credere
 che sia rugiada

Jim Morrison


Blog perennemente...


Spiaggia dei Maronti,
una bellezza della natura



Il sito del FANTACALCIO ISCHIA dove
gioca la mia temutissima squadra:
la
SUCA DRINK TEAM


Cinema,le mie visioni...

Chi ha incastrato Roger Rabbit   A history of violence 
Il codice Da Vinci   L'armata delle tenebre
King Kong   La terra dei morti viventi 
Crash - Contatto fisico   La passione di Cristo 
Notte prima degli esami  The Terminal 
Una storia vera  La moglie del soldato 
Mystic river  L'ultima casa a sinistra 
Dark water  Dolls 
The elephant man  Gli intoccabili 
Saw 2   Mare dentro
Barry Lindon  L'esorcista 
Il Gladiatore vs Spartacus
Batman begins  Syriana  Hostel

Le mie donne...

Adriana Lima 2 3  Jessica Alba 2 3  Hilary Swank 2
Penelope Cruz  Eva Longoria  Saba Wesser  Kelly Brook
Sabrina Sabrok   Charlize Theron 2  Paris Hilton 
Rachel Weisz  Carolyn Murphy  Carmen Electra  Maggie Grace
Jessica Simpson 2  Nicole Kidman
Gabriela Baros  Rossella Brescia  Beyonce 2  Angelina Jolie
Danica Patrick  Natalie Portman  Salma Hayek 
Elena Santarelli  Ilona Staller  Francesca Lodo
Jenny McCarthy  Natalia Bush  Pamela David  Ainett 2
Bambola Ramona  Kate Beckinsale  Laetitia Casta
Alessia Marcuzzi  Monica Bellucci 2  Jennifer Aniston
Milla Jovovic  Scarlett Johansson 2
Cristiana Capotondi  Katie Price  Shakira
Zuleyka Rivera (miss universo 2006)
Keira Knightley  Rihanna  Sara Tommasi


Personaggi


Tom Hanks Johnny Depp Sam Raimi Peter Jackson


A volte la migliore musica
è il silenzio.
Ma la vita senza musica
è un'errore.





giorgio.diiorio@email.it



Questo è il mio gatto al mattino,appena
sveglio si fa le sue 2000 flessioni!!!!






Non fatelo incazzare altrimenti potrebbe
colpire uno dei vostri punti vitali 
(o punti di pressione) e farvi esplodere
con la consapevolezza che
"vi rimangono pochi secondi di vita"
Quindi fate spazio a
Ken Shiro,
maestro della scuola di Hokuto.

PET SHOP BOYS

I maestri del pop,I Pet Shop Boys
la colonna sonora della mia vita



E il mio maestro mi
insegnò com'è
difficile trovare
l'alba dentro
l'imbrunire

Franco Battiato



FORZA NAPOLI

Alcuni dei miei film preferiti
sparsi in ordine sparso...

Gli intoccabili,Dark Water,Il silenzio degli innocenti,
Il Signore degli anelli,Kill Bill,
The elephant man,Big fish,Shining
Full metal jacket,Heat - la sfida,
Profondo Rosso,La promessa,
Il dottor Stranamore,La vita è bella
Million dollar baby,Mystic River,
L'esorcista,E.T.,Lo squalo,Duel,
La sottile linea rossa,Spider,...


Di conseguenza i registi
preferiti...
Kubrick,Tim Burton,Spielberg
David Linch,Jonathan Demme,
Sean Penn (si lui!),Clint Eastwood
Tarantino,Lucio Fulci,
Terence Mallick,David Cronenberg,...



Vangelis
impossibile resistere alla
sua musica

 

Locations of visitors to this page

  

 
 

 
8 gennaio 2007

Pecore da...paura!!

Sono un buon cultore di film horror ma anche dei vecchi e grandi film del terrore,quelli italiani di Bava,Fulci o quelli bellissimi della Hammer.Spesso negli horror capita che i protagonisti della paura siano gli animali.Chi,da buon appassionato,non ricorda "Cujo" con quel bel cagnolone di San Bernardo…per non parlare di lupi mannari che ci sono stati dati in tutte le salse (su tutti il film di Landis,Un lupo mannaro americano a Londra” ).Ma anche le scimmie di “Monkey Shines” di Romero,la bellissima Natassia Kinski ne “il bacio della pantera” ,i vermoni “Tremors”,”La mosca” di Cronenberg.E gli indemoniati gatti di “Pet Sematary – Cimitero vivente” non li contiamo?E “Lo Squalo” che allontanò la gente dalle spiagge?E poi serpenti,lucertole,tarantole,coccodrilli,scarafaggi,piovre,orche,piranha ecc,ecc.

Ebbene, all’appello mi mancava uno degli animali più docili della terra: la pecora!!

Ma a questo ci ha pensato una produzione neozelandese e vedendo il trailer sono rimasto perplesso e scosso,perché una pecora nell’immaginario nostro è un animale che incute dolcezza,tranquillità e a volte anche ilarità…
Il film uscirà in Nuova Zelanda il 22 marzo 2007 e tutt'ora non si sa se arriverà anche in Italia.

Il sito ufficiale
La scheda tecnica del film

Cliccando su play vedrete il trailer
(astenersi sensibili!!)




La locandina




permalink | inviato da il 8/1/2007 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

24 dicembre 2006

Trailer,trailer,trailer...

Ecco tre trailer (sembra un gioco di parole!!) di film che verranno,molto attesi e sicuramente molto spettacolari e legati dal fatto che siamo nel mondo della fantasia,che è e rimane uno dei punti di forza del cinema.Tutte le notizie sono tratte da Bad Taste dove ovviamente potete trovare altre informazioni legate ai film qui presenti.

Shrek the third

Ecco il trailer di Shrek il terzo, ritornano alcuni dei personaggi preferiti della saga, tra cui il gatto con gli Stivali, il simpatico travestito che lavora all'osteria e Pinocchio - protagonista quest'ultimo di una gag spassosissima assieme al Principe Azzurro. Inoltre vengono presentati alcuni nuovi personaggi, tra cui biancaneve – samurai e altre principesse delle favole.In Shrek il Terzo oltre a un team tutto nuovo di principesse delle favole vi saranno anche altri personaggi, tra cui Artie (il giovane re Artù, la voce sarà di Justin Timberlake) e il Capitano Hook.Diretto da Chris Miller e Raman Hui e prodotto da Aron Warner, Andrew Adamson (regista dei primi due episodi) e John H. Williams, il film esce il 18 Maggio 2007.

(Play per vedere il trailer)
 



300
Ecco il nuovo trailer di 300, il film di Zack Snyder tratto fedelmente dal fumetto omonimo di Frank Miller. Girato con attori dal vivo e ambientazioni totalmente ricreate al computer, un po' come Sin City (che non a caso è sempre di Miller), 300 si preannuncia come uno dei film più interessanti della prima metà del 2007 (almeno visivamente). Ambientato nella Grecia antica, 300 è diretto da Zack Snyder e racconta l´eroica impresa di Leonida (Gerard Butler), re degli Spartani che nel 480 a.C. resistette per due giorni con un esercito di soli trecento uomini all´invasione Persiana dall´est, guidata da Serse. Dopo la capitolazione (non senza aver inferto gravissime perdite all´esercito straniero) il terzo giorno, l´intera Grecia reagì all´invasore. Il film è tratto da una famosissima graphic novel di Frank Miller, che pure ha collaborato con il regista alla realizzazione del film. Ovviamente la storia é narrata con alcune licenze da Miller (soprattutto per quanto riguarda i costumi rigidi e duri della cultura spartana), che tuttavia descrive la battaglia con rara minuziosità, umanità e precisione. Nel cast anche David Wenham (il Faramir del Signore degli Anelli), Lena Headey (che interpreta la Regina Gorgo) e Vincent Regan (Troy). 300 esce il 9 Marzo 2007 in USA


(Play per vedere il trailer)

 



Transformers
Ci siamo! Ecco il teaser trailer di Transformers, il film di Michael Bay tratto dalle note serie animate.:Scritto da Alex Kurtzman e Roberto Orci (The Island, M:I:III), Transformers esce il 4 Luglio 2007 in USA. Nel cast Shia LaBeouf, Megan Fox, Josh Duhamel, Jon Voight, Bernie Mac, Tyrese Gibson, Rachael Taylor, Amaury Nolasco e Kevin Dunn.

(Play per vedere il trailer)




permalink | inviato da il 24/12/2006 alle 17:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

18 dicembre 2006

Apocalypto : "violento è sanguinario"

Arriva in Italia il 5 gennaio 2007 il nuovo film di Mel Gibson.L'esordio in Usa è stato "tiepido",ma quello chè è emerso di Apocalypto è la violenza sanguinaria delle immagini.Si dice più forteaddirittura de "La passione di Cristo"!!Vedremo...

Qui
 le prime recensioni "contrastanti" del film
La scheda del film
La Passione di Cristo, la mia recensione

Clicca Play per vedere il trailer

Obiettivo centrato: Mel Gibson ha sollevato un polverone, servendo per Natale teste mozzate su un piatto d'argento. Il suo nuovo film, "Apocalypto", la storia di una comunità maya e di un uomo che cerca di salvare se stesso e la sua famiglia dalla morte, nelle sale americane dall'8 dicembre, ha conquistato il primo posto al boxoffice, ma è stato giudicato di una violenza inaudita e più sanguinario della "Passione di Cristo".Il violento film di Gibson, che ha ricevuto accoglienze discordanti dalla critica e in questo fine settimana ha incassato la somma di 14,2 milioni di dollari, racconta l'estinzione dei Maya. Gibson descrive il periodo turbolento e la fine epocale della grande civiltà Maya interamente in lingua maya yucateco. La parola greca "Apocalypto" in italiano significa: "Mostrare la verità" o "un nuovo inizio". La trama ruota intorno a un uomo che affronta un viaggio pericoloso in un mondo regolato dalla paura e dalla oppressione. Ad attenderlo è una fine straziante. In seguito ad uno scherzo del destino spinto dalla forza dell'amore per la sua donna e la sua famiglia, cercherà di tornare a casa per salvarsi la vita. Il tutto si svolge in un opulento, ma decadente regno Maya, prima dell'occupazione spagnola. I critici accusano Gibson di aver descritto l'antica civiltà, come troppo violenta e sanguinosa, sorvolando sul fatto che fu una delle più geniali e laboriose. Qualcuno lo addita come ossessionato dalle guerra e dalla violenza e si fa forte dell'incidente di qualche mese fa, quando Gibson si lasciò scappare davanti agli agenti che "gli ebrei sono la causa di tutte le guerre", lanciandosi in una tirata anti-semita da far rabbrividire. Altri invece lo stimano per la forza delle scene che ha rappresentato e per il loro impatto visivo.Insomma, il regista che ha prodotto e ideato "Apocalypto", sceneggiandolo con Farhad Safinia, è riuscito ancora una volta a far discutere.Il suo nome è sulla bocca di tutti, da Hollywood allo Yucatan. Proprio qui infatti Gibson ha reclutato gran parte del suo cast, interamente composto da popolazioni indigene americane, attori semi-professionisti scritturati tra lo Yucatan e altre regioni messicane e l'operazione è piaciuta agli indigeni che aspiravano a recitare nei grandi kolossal. (TgCom)

 




permalink | inviato da il 18/12/2006 alle 15:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

4 dicembre 2006

Anteprima - Eragon (il fantasy del Natale 2006,dal 22 dicembre)

Uscirà il 22 dicembre in Italia il primo capitolo di questa ennesima saga fantasy che promette molto bene.E' di questi giorni la notizia che la voce della draghessa Saphira sarà della bella Ilaria D'Amico,il volto femminile del calcio di di Sky.

Il sito ufficiale
EragonWorld il portale italiano dedicato alla Trilogia dell'Eredità creata da Christopher Paolini
Qui potete trovare le voci,ovvero i doppiatori di Eragon
Tutte le notizie su Eragon con foto,trailer,clip,poster e altro ancora

Ecco il Trailer internazionale!! (Play x vederlo)
 


Un pò di notizie

Quando il giovane contadino Eragon, trova una liscia pietra blu, si convince che gli sia capitata una grande fortuna: potrà venderla per sfamare i suoi familiari durante le stagioni fredde. Quando la pietra, schiudendosi rivelerà d'essere in realtà un uovo di drago, Eragon scoprirà d'essere erede di un antico Impero. Forte di una spada magica ed accompagnato da un vecchio cantastorie e dalla piccola dragonessa Saphira, il protagonista dovrà cavarsela in un universo denso di magia, mistero e insidie, imparare a distinguere l'amico dal nemico e dimostrare d'essere un degno erede dei Cavalieri dei Draghi.Saphira ed Eragon riescono a comunicare solamente attraverso il pensiero: legati da un profondo affetto intraprenderanno un pericoloso cammino che li guiderà fino allo scontro con il tiranno per la liberazione della loro terra.Eragon è il primo di tre film ispirati ai romanzi della Trilogia dell'Eredità, concepiti dal giovanissimo scrittore californiano Christopher Paolini.La storia è ambientata nel fantastico mondo di Alagaësia, popolato da nani, elfi e creature misteriose.La regia della pellicola è di Stefen Fangmeier, uno dei migliori esperti mondiali in effetti speciali, mentre la sceneggiatura è stata stesa da Peter Buchman. Le musiche sono di Patrick Doyle, mentre i costumi sono il frutto del lavoro di Kym Barrett.Nel cast, insieme al protagonista Ed Speleers, ci sono
Djimon Hounsou, Jeremy Irons, John Malkovich, Robert Carlyle, Gary Lewis, Sienna Guillory, Garrett Hedlund e la cantante Joss Stone. ( Newemotion )










permalink | inviato da il 4/12/2006 alle 18:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

27 novembre 2006

Hans Zimmer,“Chevaliers de sangreal”

Un buon film rimane sempre un buon film.A volte la colonna sonora passa in secondo piano,ma altre volte ancora la colonna sonora è l’”immagine” del film.Ci capita di sentire una musica e abbinarla a quel film.Come si fa a non riconoscere il tema dello “Squalo”?O magari quella dolcissima melodia del caplolavoro di Benigni “La vita è bella” e rimanendo sempre in Italia  le musiche del maestro Morricone per i western di Leone.E ce ne sono tante di veramente belle.In questi giorni mi  sono rivisto il tanto discusso “Codice da Vinci” e vi dirò che ho riscoperto la colonna sonora che Hans Zimmer ha composto per questo film.E vi assicuro,anzi vi consiglio di trovarla o acquistarla perché è fantastica.Forse vi chiederete chi è Hans Zimmer,vi dico un solo nome:”Il gladiatore”.Infatti è sua la fantastica colonna sonora,che oggi fa da sottofondo a biscotti e merendine!!Ma ritornando alla soundtrack del Codice (che secondo me tra qualche anno sarà rivalutato come film) volevo segnalarvi “Chevaliers de sangreal”.Il pezzo in questione chiude praticamente il film in un crescendo emozionante e commovente se ricordate,quando Langdon si rende conto che quello che cercava è praticamente “sotto i suoi piedi… (non dico di più per chi non l’ha visto).In questo caso il connubio immagini-musica è da brividi secondo me.E queste sono le emozioni che sa regalare il cinema e che ti rimangono dentro.

Hans Zimmer.com il sito del famoso compositore dove potete trovare la discografia completa e molto altro ancora sui lavori futuri.
Inoltre entrando nella sezione DISCO potete ascoltare molti estratti dalle sue colonne sonore
Qui altre notizie su Hans Zimmer da Wikipedia con la bio in italiano.
E chi l'avrebbe detto che ha iniziato negli Ultravox e nei Buggles,quelli di Video killed the radio star
Il Codice da Vinci la mia recensione del 23 maggio 2006,quando ho dato un'"appena sufficente" al film di Ron Howard.
Rivedendolo e calcolando la complessità del libro di Dan Brown credo che il film sia buono.


La copertina del cd della colonna sonora del Codice




permalink | inviato da il 27/11/2006 alle 12:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

21 novembre 2006

Robert Altman,se ne va un grande del cinema

LOS ANGELES (USA) - E' morto a Los Angeles il grande regista americano Robert Altman. Lo ha annunciato la società di produzione del regista statunitense, che ha specificato che la morte è avvenuta nella giornata di lunedì in ospedale. Aveva 81 anni. Non si conoscono ancora le cause della morte. Autore di tanti capolavori che ormai fanno parte della storia del cinema (da Nashville ad America Oggi) Altman era nato a il 20 febbraio 1925 a Kansas City.

La filmografia completa
GLI ESORDI - Esordisce come regista nel1955 con The Delinquents, che non è mai stato distribuito in Italia. Nel 1957 realizza La storia di James Dean, documentario sulla vita del giovane divo scomparso tragicamente l'anno prima. Contemporaneamente lavora per la televisione realizzando una serie di programmi molto apprezzati come Roaring Twenties, Bonanza, Bus Stop, Combat. Nel 1968 dirige due film importanti: Conto alla rovescia e Quel freddo giorno nel parco. Il grande successo di pubblico e di critica arriva nel 1970 con MASH, parodia antimilitarista con la coppia Elliott Gould-Donald Sutherland che ottenne la Palma d'oro al Festival di Cannes. Il film segnala Altman come uno degli autori più significativi e originali del cinema degli anni Settanta e come uno degli interpreti più attenti e profondi della società americana, la cui storia e i cui fenomeni passano al vaglio critico e irriverente del grande regista.
RIVISITAZIONI - Con Anche gli uccelli uccidono (1971) denuncia il razzismo ancora radicatissimo profondo Sud del paese; con I compari (1971), rivisita l'epopea del West, mostrandone gli aspetti meno magnificenti ed eroici. L'anno successivo realizza Images, una parentesi, nella quale vengono svolti alcuni fenomeni parapsicologici. Anche un mostro sacro come Raymond Chandler viene rivisto in una luce nuova. Con Il lungo addio (1973), interpretato da un disincantato Elliott Gould (uno degli attori preferiti dal regista), mostra un Marlowe privato alle prese con la routine quotidiana per niente eroico e paladino della legge. Gang (1974) rievoca il mondo della malavita degli anni Trenta, con gangster che paiono dei vinti e dei reietti. Al microcosmo del gioco d'azzardo è dedicato California Poker (1974), dove due poveracci (ancora Gould protagonista) sono colti nei loro vagabondare attraverso un'America amara e ostile. E alla fine, realizzata al casinò la vincita colossale sempre sognata, si scoprono vuoti e senza scopo.
GLI ANNI DELLA MATURITA' - Il regista americano era noto soprattutto per la sua capacità di realizzare film corali tra cui spicca su tutti Nashville (1975), del resto uno dei suoi lavori più apprezzati. Il film, basato sul mondo della musica country (una ricca colonna sonora, con l'hit I'm Easy cantata da Keith Carradine) è uno spaccato amaro e simbolico delle inquietudini della società americana del tempo: ottiene cinque nomination all'Oscar. Dopo Nashville eccoBuffalo Bill e gli indiani: ovvero la lezione di storia di Toro Seduto (1976) con cui vince un Orso d'oro al Festival di Berlino e prosegue nella revisione di miti americani: il suo Buffalo Bill è un personaggio goffo, ignorante al limite della stupidità. Con Tre donne (1977) l'attenzione di Altman si sposta sui problemi della condizione femminile.
DISTACCO DA HOLLYWOOD - Non sempre il pubblico, i produttori e la critica riescono a seguire la complessità e l'eccentricità del regista, come accade con Un matrimonio (1978), Quintet (1978) e Una coppia perfetta (1979). Dopo il fallimento del film Popeye (1980), musical ispirato ai fumetti del famoso marinaio mangiaspinaci, decide di vendere la Lion's Gate e di dedicarsi al teatro, formando la "Sandcastle 5 Productions" e dirigendo alcuni lavori teatrali. Per circa un decennio rimane lontano da Hollywood pur continuando a girare film apprezzati da pubblico e critica: Jimmy Dean, Jimmy Dean (1982), Streamers (1983, i cui interpreti vincono tutti insieme il premio per la migliore interpretazione a Venezia), Follia d'amore (1985, con Kim Basinger), Terapia di gruppo (1987).
ANNI '90 - Gli anni '90 segnano il ritorno del regista alla grande industria cinematografica: I protagonisti (1992), America Oggi (1993), complesso intreccio di microstorie ambientato nel sud della California, per il quale riceve un Leone d'oro a Venezia ex-aequo con Trois Couleurs, Bleu di K. Kieslowski. Poi i lavori successivi: Prêt-à-porter (1994, nel quale Marcello Mastroianni e Sofia Loren ripropongono la celebre scena del film Ieri oggi e domani di Vittorio De Sica), Kansas City (1996), Conflitto di interessi (1998, con Kenneth Branagh), La fortuna di Cookie (1999, con Glenn Close, Julianne Moore e Chris O'Donnell) e Il Dottor T e le donne (2000, con Richard Gere e Helen Hunt), Gosford Park (2001, giallo alla Agatha Christie ambientato nel giro dell'alta aristocrazia inglese). Nel 1996 riceve il Leone d'Oro alla Carriera alla Mostra del Cinema di Venezia e nel 2002 vince il Golden Globe come miglior regista per Gosford Park. Nel 2006 Altman riceve il premio Oscar alla carriera e rivela, durante la cerimonia, di aver subito un trapianto di cuore dieci anni prima. Proprio di quest'anno è il suo ultimo film, Radio America. Melanconico ma senza rinunciare a momenti di divertimento, Radio America ha nel suo filo conduttore il trascorrere del tempo e la morte che visita (come fantasma, che si materializza nei panni di una bionda attraente), il teatro dove si registra l'ultima trasmissione di un'emittente. E si porta via alcuni dei protagonisti. Quasi un presentimento del suo prossimo addio. (da Corriere.it)




permalink | inviato da il 21/11/2006 alle 20:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

11 novembre 2006

Spiderman 3,il trailer

 Ecco a voi il trailer di Spiderman 3!!ben 2 minuti di video!!
Ci sono tutti: Sandman, Venom, Green Goblin, addirittura qualche inquadratura di Gwen Stacy (che tuttavia è il personaggio che si vede meno in questo trailer). Le animazioni in 3D sono veramente ottime, e questo sei mesi prima che il film esca nei cinema. Insomma, c'è da aspettarsi veramente molto.
Nel cast di Spider-Man 3, oltre a Tobey Maguire, Kirsten Dunst e James Franco, anche Thomas Haden Church, Topher Grace, Bryce Dallas Howard e J.K. Simmons. Spider-Man 3 esce in tutto il mondo il 4 Maggio 2007.

Qui il mio post precedente del 24 luglio scorso con i link
per sapere tutto su Spiderman 3 e su Sam Raimi.




permalink | inviato da il 11/11/2006 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

2 novembre 2006

Saw III, l'horror che fa...svenire

E' uscito in America il terzo capitolo dell'"Enigmista".
E si preannuncia il più violento di tutti e tre i film e forse anche uno dei film più violenti della storia del cinema thriller/horror.Se andate
qui e avete lo stomaco forte potete godervi la terribile sequenza di una vittima che annega nei resti di un maiale putrefatto. Buon degustamento!!

Il sito ufficiale con il trailer originale
Tutte le notizie su SAW III con clip,foto e interviste
La scheda di Saw - L'Enigmista il primo film della serie del 2004 diretto da James Wan con la recensione di Pier Maria Bocchi di Film TV
La scheda di Saw 2 - La soluzione dellìenigma con la recensione di Mauro Gervasini.Il secondo capitolo è diretto da Lynn Bousman regista anche del terzo



RECORD D'INCASSI IN USA
Weekend con il botto per
Saw III. La pellicola firmata da Darren Lynn Bousman, uscita venerdì scorso in 3167 sale americane, ha incassato la ragguardevole somma di 34.3 milioni di dollari, l'esordio più alto di tutta la serie. Il primo Saw infatti raccolse nel primo weekend circa 18.3 milioni di dollari, mentre il sequel, uscito un anno dopo, ne incassò 31.7. Se pensiamo che Saw III è costato appena 12 milioni di dollari viene da sè che in soli tre giorni si può già parlare di successo. A questo punto le porte per un Saw IV nell'Ottobre del 2007 si possono ritenere già belle che spalancate.(Splattercontainer)

GLI INGLESI SONO SVENUTI...
"Non andatelo a vedere se siete psicologicamente fragili".
Non è il messaggio promozionale del film horror "Saw III" (uscirà il Italia il 2 marzo 2007), ma il monito delle autorità britanniche dopo alcuni casi di malore che si sono verificati nelle sale durante la visione del film. Le scene incriminate? Un'operazione al cervello con il trapano, terribili torture, amputazioni e un uomo che annega tra i resti di un maiale putrefatto. Quattro spettatori sono stati colti da malore, una donna è stata ricoverata e altre due persone sono state soccorse da un'ambulanza dopo essere svenute a Stevenage, nell'Hertfordshire. Un altro uomo è svenuto in un cinema di Peterborough nel Cambridgeshire. Questo il "bollettino di guerra" delle scene terrificanti di "Saw III". "Se sai di essere fragile, non andare a vederlo", ha detto un portavoce dei servizi di pronto soccorso dell'Est dell'Inghilterra, Matthew Ware: "E' un film pieno di sangue, alcune delle scene sono piuttosto orrorifiche. Questi incidenti sono avvenuti di venerdì scorso, che è già una delle serate più difficili per i servizi di emergenza. Avere tre ambulanze impegnate in un momento simile può potenzialmente rappresentare un problema". I precedenti due episodi della serie girati nel 2004 e nel 2005 sono stati campioni di incassi al botteghino. Il pubblico ha sempre mostrato di gradire la storia con protagonista il terribile Jigsaw (l'Enigmista). Ne è consapevole il regista Darren Lynn Bousman (che ha già diretto "Saw II") il quale in una intervista ha dichiarato che è il pubblico stesso a stabilire il grado di "brutalità del film...Gli appassionati del genere horror non si soddisfano facilmente".
"Saw III" riprende da dove è finito il capitolo precedente, cioè con la scomparsa di Jigsaw (l'Enigmista) insieme alla sua "allieva" Amanda (Shawnee Smith), dopo aver dribblato l'inseguimento della polizia. Una sera, alla fine del suo turno, la dottoressa Lynn Denlon (Bahar Soomekh) viene rapita e portata al suo cospetto: Jigsaw è a letto, a un passo dalla morte, quasi stroncato dal cancro che lo sta consumando da anni. La donna dovrà riuscire a tenerlo in vita quel tanto che basta a Jeff (Angus Macfadyen), un'altra delle sue vittime, per portare a termine il suo "giocoso enigma di morte". A Lynn e a Jeff non rimane che affrontare tutti i perversi test che il loro malato rapitore ha architettato. (tratto da Tgcom)






permalink | inviato da il 2/11/2006 alle 12:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa

25 ottobre 2006

Hilary Swank

Ecco una delle mie attrici preferite.Ha un fascino tutto particolare,ma in quanto a bravura è davvero sopra le righe.Incredibile nell'interpretazione di "Boys don't cry",mostruosa e commovente in "Million Dollar Baby".Bellissima e ovviamente Black Dahlia nell'ultimo film di Brian De Palma.Le dedico questa pagina del blog riportando la sua biografia tratta da Mymovies.it



Nome
: Hilary Ann Swank
Data e luogo di nascita: 30 Luglio 1974,Bellingham, Usa.
La dirompente bellezza androgina racchiusa in un corpo atletico e in quei lineamenti così forti, addolciti da uno sguardo decisamente seduttivo, la rendono una tra le donne più affascinati di Hollywood. Ma il biglietto da visita di questa tosta "bad-girl" è senz'altro la tenacia e l'indiscutibile talento!Con l'amore per il teatro che scorre nelle vene, Hilary Swank debutta sul palcoscenico a soli 9 anni nel ruolo di Mowgli ne "Il Libro della Giungla".
Oltre a coltivare la passione per la recitazione, la giovane, durante l'adolescenza, eccelle in vari sport come il nuoto e la ginnastica artistica, entrambi praticati a livello agonistico con vittorie e piazzamenti in ambito nazionale. Dopo aver vissuto fino all'età di 16 anni a Bellingham nello stato di Washington, la ragazza decide di seguire la sua predilezione per la settima arte trasferendosi a Los Angeles in cerca di fortuna. Nella sfavillante città degli angeli e dei sogni spesso infranti, Hilary e la madre Judy, avendo risorse economiche assai limitate, sono costrette a vivere i primi mesi in automobile. Ma la fortuna gira per tutti e finalmente, la Swank viene notata dalla produttrice Suzy Sachs che le trova presto un ingaggio nel telefilm ABC TGIF, al fianco di Tim Allen.
Nel 1992 esordisce al cinema in Buffy L'ammazzavampiri, dove indossa i panni dell'amica del cuore della bionda cacciatrice che ha il volto di Kristy Swanson. Ventiquattro mesi più tardi, sbaraglia migliaia di aspiranti "eroine" ottenendo il ruolo da protagonista in Karate Kid 4: prima delle riprese si prepara meticolosamente, allenandosi cinque ore al giorno.
Il 28 Settembre del 1997 convola a nozze con il collega Chad Lowe, incontrato sul set di Lolita - I peccati di Hollywood: i due attualmente sono separati.
Nel 1999 la carriera di questa 32enne, dalle radici spagnole e native americane, subisce un'eccezionale svolta quando si aggiudica la parte dell'ambigua Teena Brandon nello sconvolgente Boys Don't Cry. Il film tratta la storia vera di una giovane del Nebraska che si celava sotto spoglie maschili spacciandosi come Brandon Teena. La performance da ragazzaccio offertaci dalla Swank è tanto sbalorditiva quanto sconcertante. Così, la notte della 72esima edizione degli Academy Awards, Hilary riceve l'Oscar come Miglior Attrice Protagonista dalle mani di Roberto Benigni, premio soffiato a una molto più accreditata
Annette Bening.
Nel 2004, la Swank sottrae ancora una volta la statuetta alla "Signora Betty"; grazie alla sublime interpretazione in Million Dollar Baby infatti, la diva è stata decretata di nuovo Miglior Attrice Protagonista.
E pensare che il personaggio di Maggie Fitzgerald era stato assegnato inizialmente a
Sandra Bullock che, tuttavia, ha abbandonato il progetto di Mr. Eastwood per altri impegni. Senza ombra di dubbio questo ruolo è calzato a pennello alla nostra Hilary che, per calarsi nelle vesti della pugilessa, si è allenata duramente, giorno e notte.
Dopo The Black Dahlia di Brian De Palma rivedremo la diva in molteplici pellicole tra le quali l'horror The Reaping e il thriller psicologico Labyrinth. Nel tempo libero l'attrice pratica lo sci, lo sci d'acqua e il rafting. Inoltre, non disdegna mai la compagnia dei suoi piccoli amici: un gatto, due cani e un pappagallo.



Qui di seguito la sua filmografia con il personaggio da lei interpretato

ATTRICE:
(2006) The reaping - Katherine Morrissey

(2006) The black Dahlia - Madeleine Sprague



(2004) Million dollar baby - Maggie Fitzgerald
(2004) Red Dust - Sarah Barcant

(2004) Iron Jawed Angels (film tv) -
Alice Paul
(2004) Ore 11:14 - Destino fatale
Buzzy



(2002) The core - Maggiore Rebecca



(2002) Insomnia -
Ellie Burr
(2001) L'intrigo della collana -
Jeanne de la Motte Valois
(2000) The gift - Il dono -
Valerie Barksdale



(2000) The Audition -

(1999)
Boys Don't Cry - Teena Brandon



(1998) Heartwood - Sylvia Orsini

(1997) The Way We Are -
Lolita
(1997) The Sleepwalker Killinge (Film Tv) -
Lauren Schall
(1997) Dying to Belong (Film Tv) -
Lisa Connors
(1997) Beverly Hills, 90210 (Serie Tv) -
Carly Reynolds
(1996) Terror in the Family (Film Tv) -
Deena
(1996) Money Crush -
Colleen
(1996) A Volte Ritornano Ancora -
Michelle Porter
(1994) Karate Kid IV -
Julie Pierce
(1994) Victim of Rage -
Patty
(1992) Buffy l'Ammazza Vampiri
Kimberly

PRODUTTORE:
(2004) Ore 11:14 - Destino fatale -
produttore esecutivo






permalink | inviato da il 25/10/2006 alle 11:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

18 ottobre 2006

3 film veloci...Silent Hill,Pirati 2,The new world

The new world
Uno spettacolo visivamente affascinante quello di Malick,al quarto film in 32 anni di carriera e a 7 anni di distanza dal bellissimo “la sottile linea rossa”.Il canto al nuovo mondo ela favola di Pocahontas visti dal regista dell’Illinois sono  del tutto personali e girano intorno alla storia d’amore della giovane principessa indiana (Q'Orianka Kilcher) che si innamora di un soldato inglese (Colin Farrel).Lo salverà dalla fame,ma verrà abbandonata e si sposerà con un coltivatore di tabacco inglese (Christian Bale) e verrà ricevuta dai reali inglesi come la principessa della Virginia.Il film dall’inizio alla fine è caratterizzato dalla voce dei personaggi fuori campo,quasi come se a parlare fossero i loro pensieri.L’affascinante mix tra musica,parole ed immagini è un marchio di Malick ormai e fa di questo film qualcosa di unico,riuscendo ad abbinare la storia della colonizzazione di un popolo (chiamiamola così…la violenza dell’impadronirsi delle terre altrui) con la poesia di una storia d’amore.Tuttavia non siamo ai livelli del film precedente (La sottile linea rossa),ma comunque consigliatissimo.Dolcissima la “principessa” Q'Orianka Kilcher.

La scheda del film con la recensione di Emanuela Martini da Film TV
Terrence Malick: quattro film in 32 anni!!
 



Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma
Quando si guarda un film facile facile,spensierati e col sorriso sulle labbra.Questo è il secondo capitolo delle avventure di Jack Sparrow,spassoso e sfizioso.Inferiore al primo anche se non manca di colpi di scena e anche se ti lega per forza al terzo capitolo “alla fine dei mondi”.Jack Sparrow questa volta dovrà lottare contro L’olandese Volante e il terribile Kralen,mostro marino in grado di inghiottire una nave intera. Ritroviamo anche molti dei personaggi del primo episodio Come detto,questo secondo capitolo si lascia guardare ed è un susseguirsi frenetico di situazioni ed eventi.Bellissimo e sopra le righe Jack “Depp” Sparrow,anzi il personaggio forse meritava più spessore.Il film dura parecchio,quasi due ore e mezza,forse un po’ troppo.Gore Verbinski si conferma regista camaleontico e di mestiere.Film per tutti dunque,aspettando la conclusione…

La scheda del film con la recensione di Mauro Gervasini di Film TV
La filmografia di Gore VerbinskiOrlando Bloom - Keira Knightley
La mia pagina del blog dedicata al camaleontico Johnny Depp 




Silent Hill
Di solito è dal libro al cinema,stavolta (i tempi cambiano) è dal videogioco (già sullo schermo) al cinema.Silent hill è la riproposizione cinematografica di un videogioco di successo.E sicuramente agli appassionati del gioco questo film è piaciuto.Ad esseri sinceri il film è carino,molto splatter e si lascia guardare.Mi è subito venuto in mente Resident Evil,anch’esso tratto da un videogioco.Questo Silent Hill credo che alla lunga sia superiore.Sicuramente da un punto di vista visivo il film è affascinante,anche per chi non ha dimestichezza con il mondo dei videogame.Ma come trama il filo conduttore è uno,la ricerca di Sharon da parte di Rose,la madre appunto della bambina,quindi non c’è da aspettarsi chissà quale storia.La regia è affidata a Christophe Gans che insieme agli sceneggiatori hanno fatto un ottimo lavoro di ricostruzione delle atmosfere e anche dei mostri del gioco.Quindi un film da vedere tranquilli e spensierati,tanto è un film o forse un gioco…

La scheda del film con la recensione di Mauro Gervasini di Film TV
Filmografia di Christophe Gans già regista de "Il patto dei lupi"




permalink | inviato da il 18/10/2006 alle 12:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo




Ombradiluna
Serena
Cuore
Dolcecomeilcioccolato
Markino
Aislinn
Pasticceria Minicucci
Taty
Altierjinga
Persbaglio
Hitman
TheBolz
Rik
Roby
Pierluca
Katia
Milliz
Fotogramma
Costantinopolis
Eva
Emaetizi
Gabbiano
Lapegiulia
Claudia
Trinity
Djseven
Blackroses
Sweet-Barracuda

Pet Shop Boys (sito Ufficiale)
FilmUP
Film TV
Spiaggia dei Maronti
Castello Aragonese
Il Meteo
Biografie
Il paranormale
Razza di luce
Publiweb
Corriere.it
Onda Rock
Rumors
Newemotion



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     dicembre