.
Annunci online

gioischia
Il mondo intorno a me
 
 
 
 
           
       

Isola d'Ischia 
le foto della mia isola raccolte in un
gruppo che ho creato su Flickr


Queste sono le foto che ho pubblicato su Flickr,
e ve le potete gustare in slideshow

 

CAMPIONI
DEL
MONDO



IL CIELO E' AZZURRO SOPRA BERLINO 
ITALIA GERMANIA 2-0





In questo mondo di guerra e violenza
 anche i fiori piangono ...
 e noi continuiamo a credere
 che sia rugiada

Jim Morrison


Blog perennemente...


Spiaggia dei Maronti,
una bellezza della natura



Il sito del FANTACALCIO ISCHIA dove
gioca la mia temutissima squadra:
la
SUCA DRINK TEAM


Cinema,le mie visioni...

Chi ha incastrato Roger Rabbit   A history of violence 
Il codice Da Vinci   L'armata delle tenebre
King Kong   La terra dei morti viventi 
Crash - Contatto fisico   La passione di Cristo 
Notte prima degli esami  The Terminal 
Una storia vera  La moglie del soldato 
Mystic river  L'ultima casa a sinistra 
Dark water  Dolls 
The elephant man  Gli intoccabili 
Saw 2   Mare dentro
Barry Lindon  L'esorcista 
Il Gladiatore vs Spartacus
Batman begins  Syriana  Hostel

Le mie donne...

Adriana Lima 2 3  Jessica Alba 2 3  Hilary Swank 2
Penelope Cruz  Eva Longoria  Saba Wesser  Kelly Brook
Sabrina Sabrok   Charlize Theron 2  Paris Hilton 
Rachel Weisz  Carolyn Murphy  Carmen Electra  Maggie Grace
Jessica Simpson 2  Nicole Kidman
Gabriela Baros  Rossella Brescia  Beyonce 2  Angelina Jolie
Danica Patrick  Natalie Portman  Salma Hayek 
Elena Santarelli  Ilona Staller  Francesca Lodo
Jenny McCarthy  Natalia Bush  Pamela David  Ainett 2
Bambola Ramona  Kate Beckinsale  Laetitia Casta
Alessia Marcuzzi  Monica Bellucci 2  Jennifer Aniston
Milla Jovovic  Scarlett Johansson 2
Cristiana Capotondi  Katie Price  Shakira
Zuleyka Rivera (miss universo 2006)
Keira Knightley  Rihanna  Sara Tommasi


Personaggi


Tom Hanks Johnny Depp Sam Raimi Peter Jackson


A volte la migliore musica
è il silenzio.
Ma la vita senza musica
è un'errore.





giorgio.diiorio@email.it



Questo è il mio gatto al mattino,appena
sveglio si fa le sue 2000 flessioni!!!!






Non fatelo incazzare altrimenti potrebbe
colpire uno dei vostri punti vitali 
(o punti di pressione) e farvi esplodere
con la consapevolezza che
"vi rimangono pochi secondi di vita"
Quindi fate spazio a
Ken Shiro,
maestro della scuola di Hokuto.

PET SHOP BOYS

I maestri del pop,I Pet Shop Boys
la colonna sonora della mia vita



E il mio maestro mi
insegnò com'è
difficile trovare
l'alba dentro
l'imbrunire

Franco Battiato



FORZA NAPOLI

Alcuni dei miei film preferiti
sparsi in ordine sparso...

Gli intoccabili,Dark Water,Il silenzio degli innocenti,
Il Signore degli anelli,Kill Bill,
The elephant man,Big fish,Shining
Full metal jacket,Heat - la sfida,
Profondo Rosso,La promessa,
Il dottor Stranamore,La vita è bella
Million dollar baby,Mystic River,
L'esorcista,E.T.,Lo squalo,Duel,
La sottile linea rossa,Spider,...


Di conseguenza i registi
preferiti...
Kubrick,Tim Burton,Spielberg
David Linch,Jonathan Demme,
Sean Penn (si lui!),Clint Eastwood
Tarantino,Lucio Fulci,
Terence Mallick,David Cronenberg,...



Vangelis
impossibile resistere alla
sua musica

 

Locations of visitors to this page

  

 
 

 
15 febbraio 2007

dr House e le foto

Ciao a tutti,è un po’ di tempo che non scrivo.Un po’ il lavoro,un po’ di cose da fare e quindi al pc ci sto poco.Intanto me ne vado in giro a fotografare…mia grande passione insieme al cinema.A sinistra in homepage ho messo uno slideshow delle foto che ho pubblicato su Flickr,dove ho creato un gruppo per raccogliere foto di Ischia.Quindi se voi venite a farvi un giro a Ischia e fate le foto, postatele QUI ,dateci un occhio...anche due :-))


Questi sono Chicco e Pallina,belli vero?
Bellissimi


Nel frattempo non mi sto perdendo nemmeno una puntata del Dr House.Vi posso assicurare che non mi sono mai appassionato ad un telefilm in maniera così assidua,forte.
Cioè io non ho visto Lost,CSI,Ris e tutto il resto,ma diel pazzo Hugh Laurie non so proprio farne a meno.Forse perché rispetto agli altri telefilm ospedalieri a cominciare da E.R. ha una carica umana che è notevole,non saprei.Siamo alla terza stagione di questo telefilm partito in sordina in America e anche qui,ma adesso gli ascolti vanno alla grande.



Qualche link da vedere del mondo House
 
Il sito ufficiale (in inglese)

Mediaset.it la scheda del telefilm,con notizie,recensioni e altro 
Wikipedia notizie,personaggi,curiosità e altro
House MD sito italiano con tante notizie
Mondodc.it sito italiano che ha in programma un raduno di tutti i fan il 22 aprile a Roma.Sono aperte le iscrizioni.
Hugh Laurie ovvero il Dr House!!La sua biografia da Wikipedia

 

 

 

 

 

 




permalink | inviato da il 15/2/2007 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (33) | Versione per la stampa

4 gennaio 2007

Foto che passione!!



Ciao a tutti,l’anno nuovo è cominciato ed io ho iniziato un’altra avventura “on-line”.
Niente di particolare,ma sicuramente interessante.Sentivo spesso parlare di Flickr per postare le proprie fotografie,ma siccome non ci davo troppo peso e siccome il lavoro ruba molto spazio al mio tempo libero,non ho mai approfondito il discorso delle foto.

In questi giorni ho avuto un po’ più di tempo a disposizione,mi sono messo di santa pazienza (non ci vuole molto in effetti) e ho messo un po’ di foto fatte da me.Ovviamente foto di Ischia,il mio gatto siamese,ecc ecc.

Qui potete vedere le mie foto 
E se vi va le potete anche scaricare nel formato 1600 x 1200 (belle grandi!!)


E voi che rapporto avete con la fotografia?
Qualcuno di voi ha già postato qualcosa su Flickr?
Aspetto comunque un commento alle mie foto se volete.






permalink | inviato da il 4/1/2007 alle 18:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa

28 dicembre 2006

Buon 2007 a tutti!!

Come disse Fabio Caressa nell' emozione più grande del 2006 :

"STRINGIAMOCI FORTE
E VOGLIAMOCI TANTO BENE!!"

Buon Anno!!
Auguro a tutti voi un fantastico 2007!!






permalink | inviato da il 28/12/2006 alle 11:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa

20 dicembre 2006

BUON NATALE A TUTTI !!

...speriamo che un pizzico di pace l'abbia vinta sui tanti mali di questo mondo...
BUON NATALE A TUTTI !!

ai miei amici:
Serena  Cuore  Dolcecomeilcioccolato  Markino  Aislinn  Pasticceria Minicucci
Taty  Altierjinga  Persbaglio  Hitman T heBolz  Rik
Roby  Pierluca  Katia  Fotogramma  Costantinopolis
Eva  Emaetizi  Gabbiano  Lapegiulia  Claudia  Trinity  Milliz
gommapiuma  chiaracherubini  PENALISTA81
 Sweet-Barracuda  Ombradiluna   antoNa  djfafa
lillavaskina  wde72  Blackroses

e a tutti quelli che passerannno di qui!!


La storia di Babbo Natale

Babbo Natale, o almeno un personaggio molto simile è realmente esistito; si tratta di San Nicola. Nato a Patara, in Turchia, da una ricca famiglia, divenne vescovo di Myra, in Lycia, nel IV secolo e forse partecipò al Concilio di Niceanel nel 325. Quando morì le sue spoglie, o le presunte tali, vennero deposte a Myra fino al 1087. In quest'anno infatti vennero trafugate da un gruppo di cavalieri italiani travestiti da mercanti e portate a Bari dove sono tutt'ora conservate e di cui divenne il santo protettore.Negli anni che seguirono la sua morte, si diffusero numerosissime leggende. Una tra le più famose e confermata da Dante nel Purgatorio (XX, 31-33) è quella delle tre giovani poverissime. Nicola, addolorato dal pianto e commosso dalle preghiere di un nobiluomo impossibilitato a sposare le sue tre figlie perché caduto in miseria, decise di intervenire lanciando per tre notti consecutive, attraverso una finestra sempre aperta dal vecchio castello, i tre sacchi di monete che avrebbero costituito la dote delle ragazze. La prima e la seconda notte le cose andarono come stabilito. Tuttavia la terza notte San Nicola trovò la finestra inspiegabilmente chiusa. Deciso a mantenere comunque fede al suo proposito, il vecchio dalla lunga barba bianca si arrampicò così sui tetti e gettò il sacchetto di monete attraverso il camino, dov'erano appese le calze ad asciugare, facendo la felicità del nobiluomo e delle sue tre figlie. In altre versioni posteriori, Nicola regalava cibo alle famiglie meno abbienti calandoglielo anonimamente attraverso i camini o le loro finestre. In ogni caso San Nicola divenne nella fantasia popolare "portatore di doni", compito eseguito grazie ad un asinello nella notte del 6 dicembre (S. Nicola, appunto) o addirittura nella notte di natale. Il nome olandese del santo, Sinter Klass , venne importato in America dagli immigrati come Santa Claus (abbreviazione di Sanctus Nicolaus) , la cui traduzione in italiano è solitamente Babbo Natale.




permalink | inviato da il 20/12/2006 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa

11 dicembre 2006

Gatto Natale...

Un saluto a tutti i blogger che passano di qui!!

Natale si avvicina,corsa ai regali e addobbi vari...




permalink | inviato da il 11/12/2006 alle 19:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

20 novembre 2006

Rocky Balboa - il trailer

Eccolo qui, è ancora sul ring Sylvester Stallone, nonostante l'età ormai avanzata (l'attore a luglio compirà sessant'anni). Ecco il teaser trailer di Rocky Balboa, nuovo episodio della saga che ha lanciato Stallone come stella del cinema – sia come interprete che come regista e sceneggiatore (il primo film vinse 3 Oscar:miglior film,migliore attore e regia).Il film uscirà, dopo una premiere a fine novembre, il 25 Dicembre negli Stati Uniti, mentre noi probabilmente dovremo aspettare Febbraio 2007.

Il blog ufficiale del film
Qui la filmografia di Sylvester Stallone dove potete vedere anche le schede dei primi cinque capitoli della saga.Nel secondo,terzo e quarto capitolo Sylvester Stallone è stato anche regista.

Aspetto il vostro parere e magari i vostri ricordi sui film precedenti!!

 





permalink | inviato da il 20/11/2006 alle 17:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

10 novembre 2006

Calendario...funebre (sexy?)


Vi segnalo questo calendario...(sexy??) funebre...
Qui il sito Cofanifunebri.com dove si trovano vari "gadgets"...





permalink | inviato da il 10/11/2006 alle 11:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

10 settembre 2006

Lavoro,lavoro,lavoro...


La stupenda spiaggia dei Maronti in un tramonto "di fuoco"!!

Ciao ragazzi,grazie delle visite che continuate a farmi!!
Purtroppo in questo periodo sono così preso dal lavoro che
il tempo mi fugge via.Qui a Ischia è "l'estate settembrina"!!
C'è un casino di gente e il lavoro in albergo è bello tosto.
Quindi il tempo libero a disposizione passa in fretta tra un'uscita
con gli amici,una riuione di fantacalcio e una serata al cinema.
E proprio ieri sera sono riuscito a vedere
"Superman returns".
Il giudizio è senz'altro positivo,adesso scriverò la mia recensione
e a breve la metterò sul blog.
Un sasluto a tutti i maschietti e un bacio a tutte le femminucce!!

Qui troverete il mio post del 1° luglio scorso con
la presentazione di Superman returns






permalink | inviato da il 10/9/2006 alle 11:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

30 agosto 2006

Emmy Awards televisivi - "24" miglior serie drammatica

E’ la serie con Kiefer Sutherland a trionfare ai celebri premi televisivi. Buoni risultati anche per The Office, solo una statuetta per Will & Grace, West Wing e I Soprano, torna a mani vuote Grey’s Anatomy, eliminati già in partenza Lost e Desperate Housewives. Intanto, si scatena una polemica sull'introduzione della serata…
Tutti avevano detto che si trattava della migliore stagione di questo serial (concordo, per quello che può valere) e i giurati degli Emmy hanno confermato questo giudizio, premiando 24 come miglior serie drammatica, miglior attore protagonista (Kiefer Sutherland) in una serie drammatica e miglior regista in una serie drammatica. Sull’alltro fronte, The Office (non l’originale inglese, ma il corrispettivo americano con Steve Carell) si aggiudica la palma di miglior serie comica. Nelle loro ultime stagioni, I Soprano, West Wing e Will & Grace si devono accontentare di un solo riconoscimento, comunque risultato migliore del popolarissimo Grey’s Anatomy, rimasto a bocca asciutta. Da segnalare poi una feroce polemica scatenata dall'introduzione della sera, che, un po' come avviene per gli Oscar, è una parodia delle serie in gara. Infatti, il segmento in cui si prende in giro Lost (e che potete vedere qui) è sembrato a molti irrispettoso verso le 49 vittime (e i loro famigliari) di un incidente aereo avvenuto ieri negli Stati Uniti. Ecco tutti i vincitori:

Miglior serie drammatica
24 (FOX)
Miglior serie comica
The Office (NBC)
Miglior miniserie
Elizabeth I (HBO)
Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Kiefer Sutherland, "24" (FOX)
Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Mariska Hargitay, "Law & Order: Special Victims Unit" (NBC)
Miglior attore protagonista in una serie comica
Tony Shalhoub, "Monk (USA)
Miglior attrice protagonista in una serie comica
Julia Louis-Dreyfus, "The New Adventures of Old Christine" (CBS)
Miglior attore protagonista in una miniserie o in un film per la televisione
Andre Braugher, "Thief" (FX Network)
Miglior attrice protagonista in una miniserie o un film per la televisione
Helen Mirren, "Elizabeth I" (HBO)
Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Alan Alda, "The West Wing" (NBC)
Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Blythe Danner, "Huff" (Showtime)
Miglior attore non protagonista in una serie comica
Jeremy Piven, "Entourage" (HBO)
Miglior attrice non protagonista in una serie comica
Megan Mullally, "Will & Grace" (NBC)
Miglior attore non protagonista in una miniserie o un film per la televisione
Jeremy Irons, "Elizabeth I" (HBO)
Miglior attrice non protagonista in una miniserie o un film per la televisione
Kelly Macdonald, "The Girl in the Café (HBO)
Miglior programma di varietà, musicale o comico
The Daily Show With Jon Stewart (Comedy Central)
Miglior regista di una serie comica
Marc Buckland, per il pilota di "My Name is Earl" (NBC)
Miglior sceneggiatura per una serie comica
Greg Garcia, per il pilota di "My Name is Earl" (NBC)
Miglior performance individuale in un programma di varietà o musicale
Barry Manilow, "Barry Manilow: Music and Passion" (PBS)
Miglior regista di una serie drammatica
Jon Cassar, "24", episodio 7:00 AM – 8:00 AM (FOX)
Miglior sceneggiatura di una serie drammatica
Terence Winter, "The Sopranos" Members Only (HBO)
Miglior regista di un programma di varietà, musicale o comico
Louis J. Horvitz, 78esima notte degli Oscar (ABC)
Miglior sceneggiatura per un programma di varietà, musicale o comico
The Daily Show With Jon Stewart (Comedy Central)
Miglior regista in una miniserie, film per la televisione o in uno special drammatico
Tom Hooper, "Elizabeth I" (HBO)
Miglior sceneggiatore in una miniserie, film per la televisione o in uno special drammatico
Richard Curtis, "The Girl in the Café" (HBO



(articolo tartto da Bad Taste)




permalink | inviato da il 30/8/2006 alle 18:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

23 agosto 2006

Fotografia. Muore a 94 anni Joe Rosenthal

Pulitzer per lo scatto di Iwo Jima
Il fotografo Joe Rosenthal, vincitore nel 1945 del premio Pulitzer, la più ambita onorificenza giornalistica al mondo, si è spento domenica sera per cause naturali nella sua abitazione a San Francisco, in California. Nato a Washington nel 1911, Rosenthal aveva l'hobby della fotografia.  Appena diciannovenne, riesce a trasformarla nella sua professione, quando viene assunto dalla Newspaper Enterprise Association. Nel '32 si sposta al San Francisco News dove lavora sia come giornalista che come fotografo per alcuni anni, prima di approdare alla Associated Press. È nel '44, in piena guerra, che l'agenzia lo invia a coprire le zone di guerra: Nuova Guinea, l'invasione di Guam, e poi lo sbarco nell'isola di Iwo Jima, sempre al seguito delle truppe Usa. Conclusosi il secondo conflitto mondiale, Rosenthal migra nuovamente, iniziando una collaborazione con il San Francisco Chronicle, dove rimane per 35 anni, fino a quando cioè non si ritira in pensione. È il 23 febbraio del 1945 quando Rosenthal scatta la celebre immagine sul monte Suribachi, nell'isoletta di Iwo Jima - 1200 chilometri quadrati -postazione strategica nelle acque a sud di Tokio. La fotografia, che gli varrà il Pulitzer e una fama mondiale, raffigura tre soldati statunitensi mentre sollevano la bandiera a stelle e strisce dopo la conclusione della battaglia contro i giapponesi. Un'immagine perfetta, quella scattata da Rosenthal, per il pubblico statunitense, ansioso di successi sul campo di battaglia e sempre pronto a celebrare le proprie vittorie. Perfetta ma macchiata da un'ombra. Una ricostruzione dettagliata degli eventi infatti screditava il lavoro del fotografo dell'AP, con l'accusa di aver chiesto a tre marine di replicare un primo, autentico, innalzamento della bandiera.

La fama dello scatto cresce di pari passo con le critiche
A rendere ulteriore fama all'immagine del fotografo è stato proprio l'estenuante dibattito sulla veridicità dell'immagine. Secondo la ricostruzione ormai generalmente accettata, a fotografare il primo gruppo di marine che issava la bandiera statunitense è il fotografo del magazine militare Leathemeck, il sergente Louis Lowery, che è sul luogo mentre si sta svolgendo la prima cerimonia. È proprio in questo momento che un giapponese sopravvissuto lancia due granate. La prima distrugge la bandiera, la seconda arriva ai piedi di Lowery facendo cadere rovinosamente all'indietro. Nella caduta si frantuma la sua macchina fotografica e vanno persi gli scatti. Più tardi quello stesso giorno, Rosenthal si arrampica sulla montagnola mentre viene issata una seconda, più grande bandiera; è adesso che ferma la sua immagine. Rosenthal ha sempre sostenuto l'autenticità del suo lavoro e ribadito di non essere stato a conoscenza dei fatti occorsi a Lowery. Ma il dubbio che si sia valso di un sotterfugio è sopravvissuto fino ad oggi e difficilmente si dissiperà con la sua scomparsa. (articolo tratto da Rainews24.it)

Ecco la famosa foto di Rosenthal,che gli ha dato il premio Pulitzer,ma che
ha suscitato anche un sacco di critiche sulla sua veridicità.





permalink | inviato da il 23/8/2006 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo




Ombradiluna
Serena
Cuore
Dolcecomeilcioccolato
Markino
Aislinn
Pasticceria Minicucci
Taty
Altierjinga
Persbaglio
Hitman
TheBolz
Rik
Roby
Pierluca
Katia
Milliz
Fotogramma
Costantinopolis
Eva
Emaetizi
Gabbiano
Lapegiulia
Claudia
Trinity
Djseven
Blackroses
Sweet-Barracuda

Pet Shop Boys (sito Ufficiale)
FilmUP
Film TV
Spiaggia dei Maronti
Castello Aragonese
Il Meteo
Biografie
Il paranormale
Razza di luce
Publiweb
Corriere.it
Onda Rock
Rumors
Newemotion



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     gennaio